Home  
martedý 27 giugno 2017
Firma il Guestbook
Benvenuti
benvenuti2 bienvenue2 welcome2 willkommen2 bienvenidos2
Menu principale
Home
L'Autore del Portale
Lo Staff Campanaelefante
Collabora anche tu
Contattaci
Guestbook
Avvisi agli utenti
Collegamenti web
Fotogallery
Videogallery
Cerca
Download
Imposta come Homepage
 Aggiungi ai Preferiti
 Imposta come Homepage
Utenti Online

Random Flickr Images
Area Informativa
Comune di Campana (CS)
Asmenetcalabria
 
Articoli pi├╣ recenti
Ultimi commenti
Random Fotogallery

Centro Storico

Campana e il Territorio di Oggi

Centro Storico

Torre dell'Orologio

Via Bizantina, Canyon e Fiume Nica

Campana e il Territorio di Oggi

Campana e il Territorio di Oggi

Via Bizantina, Canyon e Fiume Nica

Campanesi

Incavallicata - L'elefante di Campana

Centro Storico

Campanesi

Gli eventi che ci scuotono

Campana e il Territorio di Oggi

Centro Storico
Archivio Articoli
archivio
Giornali del Sud
giornalidelsud
Tg3 Calabria
telegiornale
Campanaelefante premiato
sito_premiato  
Pubblicità
 newagricalannounce
autoscuola___migliarese
 
lagardenia
conad_campana
Ricette
Il Browser pi├╣ adatto
Questo  Portale è stato ottimizzato per i browser Firefox e Internet Explorer 7
firefox3
ie7
Your IP
Dein System:

Deine IP: 54.196.127.58
Dein ISP: amazonaws.com
Visitor Stats
Advertisement
Video - La Neve se ne va
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
Campana CS - Video: La Neve se ne va - La neve come la vita è un'amante fredda, ti copre con il suo manto gelido, ti sfiora con la sua armonia, ti guarda con occhi di ghiaccio. Noi costruiamo statue di neve e i piccoli piangono nel vederle sciogliersi. Quando arriva il sole, se ne va via con lui. Ogni bambino resta deluso. Il vento soffia e la neve continua a sciogliersi, i pensieri volano via! La magia sta lasciando il nostro borgo, la neve è diventata acqua che scivola via. Scompare mentre cerchiamo di decidere cosa farne. Scompare come da molti inverni, si fonde con il suo amante, con il suo fiume, laggiù nel suo letto fatto di pietre. Sguardi di fanciulli delusi, con gli occhi abbassati a terra. Torna presto cara dolce neve…
 
Leggi tutto...
 
Video - Una Camminata nei Ricordi - (Campana CS) Luglio 2016
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
 Video - Una Camminata nei Ricordi - (Campana CS) Luglio 2016. Mentre scorre il mormorio dell’acqua, vado catturando immagini di un mondo che non c’è più, di un passato, di fontane, di vecchie mura, di travi di legno, di tempi che furono, di un mondo antico che sta esalando il suo ultimo respiro. Tuttavia, il borgo medioevale di Campana ha mantenuto il suo fascino. Un luogo meraviglioso, tranquillo, suggestivo, dove il desiderio di ricordare nomi, affetti, date e luoghi, si trasforma ogni volta in emozione e amore per le proprie origini, per le radici. Penso spesso ai miei nonni. Sicuramente mio nonno Filippo è stato il mio primo pilastro. Lui e mia nonna mi hanno cresciuto, a partire dalla tenera età di soli sei mesi, fino all'età di nove anni. Mio nonno è stato il mio eroe. Ero fiero di lui.
 
Leggi tutto...
 
Video - Itinerari turistici per Campana CS
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
 Video - Itinerari turistici per Campana CS - Anno 2008, Agosto. Ci troviamo presso la porta della trinitá, detta anche “porta e dh’eternitá” nel gergo popolare campanese. L’antica porta, ultimo baluardo della cinta muraria a strapiombo sul Canyon del fiume Nicá. In questo filmato possiamo vedere i lavori di restauro, voluti dall’amministrazione di allora, del sindaco Pasquale Manfredi. Il vecchio selciato fu restaurato per l’ultima volta a metá del 19mo secolo dal sindaco Pietro Grano che amministró Campana dal 1856 al 1860, ancora sotto bandiera del regno del Sud, detto anche delle Due Sicilie. Sotto di essa il vecchio selciato si snoda a serpentina fino all’ingresso del borgo medioevale dell’antica Kalasarna. Si tratta di una vecchia mulattiera, forse di origine bizantina o normanna. Nell’antichitá era l'unica via di comunicazione che collegava Kalasarna al mondo esterno. Costeggiando il fiume Nicá, si arrivava sulle foci e ai mercati della costa. Di qua passarono mercanti, contadini, donne con cesti e barili sulla testa, allevatori, mandrie di capre e animali da soma.
 
 
Leggi tutto...
 
Video - Le Oasi del Fiume Nicà
Scritto da Carmine F. Petrungaro   

Video - Le Oasi del Fiume Nicà - Siamo in agosto. Come di consueto mi accingo a fare un'escursione. Una di tante. Oggi si parte per le valli del fiume Nicá. La natura ci chiama, è viva e ci parla. Ma prima devierò per altri sentieri, andando a catturare immagini di dirupi, dolci colline, uliveti e paesaggi indescrivibili. Il sole scotta la mia schiena. La calura è insopportabile. Una leggera brezza asciuga il sudore che imperla le mie tempie e la fronte. Una folata di vento tra i rami degli alberi facilita di tanto in tanto il mio procedere lungo i sentieri sulle colline sovrastanti il canyon. Mi fermo su uno sperone roccioso, con vista panoramica su ertissimi dirupi dai colori variegati. Mi sporgo e mi soffermo alcuni istanti a guardare. I boschi della macchia mediterranea che si stendono a perdita d’occhio. L’aria è limpida e la vista spazia all’infinito. Vedo il mio paesino, arroccato sulla cresta antistante. Inizio a catturare le prime immagini. Poi mi avvio per scendere giù a valle, superando le colline dette “del Giglio”, proseguendo per i terrazzamenti degli ulivi nella valle della Gambicella. Dall’alto posso scorgere poco distante la confluenza dei due torrenti Nicà e Garpo, che scorrono come due serpenti flessuosi fra i gomiti delle rocce, unendosi in un unico fiume, il Nicá.

 

 

Leggi tutto...
 
Salveremo il Borgo Antico di Campana?
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
Salveremo il Borgo Antico di Campana dal degrado? Lo renderemo nuovamente un luogo vissuto? Il tempo lo sta lentamente trasformando in un deserto lunare. Vediamo gli squarci nelle antiche mura. Non possiamo voltare lo sguardo dall'altra parte. Davanti ai nostri occhi i ruderi che ricordano il passato di un paese, che in tempi remoti è stato un'eccellenza amministrativa, militare e politica per il circondario. Nella foto vediamo l'ultimo baluardo bizantino di Campana, nei pressi del Palazzo Cundari. I Campanesi non lo sanno? No, probabilmente non lo sanno. O, antiche mura, se solo potreste parlare. Cosa ci raccontereste? Nessuno lo sa. O forse piangereste? 
 

Leggi tutto...
 
Vocabolario Campanese
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
Vocabolario del Dialetto Campanese
  Vocabula ad usum studiosae humanorum leteratum in Kalasarna Populi

Il nostro dialetto fa parte della nostra identità e del nostro patrimonio culturale
 
vocabolario_campanese Realizzato il 25.10.2006. Care amiche e amici, ecco il “Vocabolario campanese”, alla cui realizzazione ha partecipato l'amico Pasquale Sciarrotta con la raccolta dei vocaboli e con grande merito l’illustre concittadino Mons. Luigi Renzo, che ci ha fornito una grandiosa raccolta letteraria su iniziativa dell'Associazione Culturale "Espedito Chiarello", elaborata dagli alunni delle scuole di Campana, per la quale hanno ricevuto l'omonimo Premio letterario. Ovviamente vanno anche ai bimbi delle scuole elementari i nostri più affettuosi ringraziamenti.
Leggi tutto...
 
Ninna Nanna - Il Pisolino di Natale
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
Video "Ninna Nanna" - Il Pisolino di Natale - Filmato ambientato nel periodo natalizio a Campana (CS). Anno dopo anno, con l’arrivo delle festività natalizie ritornano anche le tradizioni. Si accendono falò in tutti i quartieri del paesino. Vediamo ancora una volta la famosa "fochira" di Natale, come la chiamano i Campanesi. Saranno in molti a pensare che sia una tradizione di questi tempi, ma si tratta, invece, della rievocazione di un'antica usanza dei tempi della civiltà contadina e rurale. Una tradizione che si perde nella notte dei tempi di pagane memorie, quando il fuoco divenne culto e rituale, che accompagnato da nenie antiche, serviva nel periodo invernale, a spaventare i lupi, a tenerli lontani dai borghi e a scacciare demoni e spiriti maligni. Il fuoco, dunque, e il suo culto servivano a favore delle forze del bene. Un rituale diffuso in tutto l mondo e mai scomparso. Anche ai tempi del Cristianesimo.

Leggi tutto...
 
Video - Il Fal├▓ di Natale di Campana (CS)
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
 Video - Il Falò di Natale di Campana (CS) - Dicembre 2007 - Care amiche e amici, ci stiamo avvicinando alle feste natalizie e con le feste natalizie, torniamo alle nostre "fochire", i falò tradizionali. Ricordate quelle fochire di una volta, quando la gente si portava le proprie sedie nella "rugha" (via), accomodandosi come nel proprio soggiorno, per fare quattro chiacchiere con i vicini di casa? I falò, una tradizione antichissima, non solo per scaldarsi dal freddo, bensì un rito pagano dai tempi remoti, delle popolazioni italiche, per scacciare demoni e lupi affamati alle porte del paese.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 15 - 28 di 209
Ora e Data
Fuso Orario
I giorni in campanese
Marted├Č - Marti
Meteo di Campana
Alba e Tramonto
05:4213:1020:38
Comune di Campana (CS)
AC Campana Calcio

 
Campana - Calopezzati 6:0 Dom. 19 marzo 2017. - Ultime due Partite: Fedula Sport E Social - Campana 3:4 Dom. 26 marzo 2017... Campana - Torretta 0:0 Dom. 2 aprile.
 
Fase Lunare
"Crescente (falce)"
La Luna Ŕ "Crescente (falce)"
WebCam Camigliatello
webcam
Storia di Campana
storia_di_campana
L'Elefante di Campana
campanaelefante
Vocabolario Campanese
vocabolario_campanese
Fiera della Ronza
Arte & Cultura Campanese
Didattica
didattica
La Campana d'Oro
premio_campana_doro
La Banda Musicale
banda_musicale_2
Libri
libri
Premio Web Master
premio_webmaster_campanaelefante
Amici
lucianobovinaphotographer
luoghi_misteriosi
calabrialogos
giuseppe_lerose
arangara_
salviamocampanaonlus
antonello_tridico
Università della Calabria
Campana (CS) Club