Home arrow Fotogallery 2 arrow Fotogallery 2 arrow Turisti per Caso in Visita all'Incavallicata  
sabato 18 novembre 2017
Firma il Guestbook
Benvenuti
benvenuti2 bienvenue2 welcome2 willkommen2 bienvenidos2
Menu principale
Home
L'Autore del Portale
Lo Staff Campanaelefante
Collabora anche tu
Contattaci
Guestbook
Avvisi agli utenti
Collegamenti web
Fotogallery
Videogallery
Cerca
Download
Utenti Online
Abbiamo 3 visitatori online

Visitor Stats
Turisti per Caso in Visita all'Incavallicata E-mail
Scritto da Carmine Filippo Petrungaro   

Turisti Per Caso in Visita all'Incavallicata - I Popoli del Mare. In onda dal 3 ottobre alle 19,15 su  (Canale 214 di Sky) Syusy con Adriatica naviga sulle coste  del Mediterraneo  alla scoperta di  un antico passato, spesso sconosciuto! Cari amici, l'anno scorso, nel mese di luglio, la visita di "Turisti  per Caso",  trasmissione televisiva  molto seguita dagli Italiani, è approdata con la sua simpaticissima mentore Syusy Blady, alle pietre dell'Incavallicata. Il sindaco Manfredi con la sua consueta gentilezza e disponibilità è stato lieto ad accogliere  il team e si è occupato anche della logistica e del viaggio, mentre il geologo Andrea Burza di Cosenza ha dato in materia di indagine geologica, un apporto professionale a Syusy, che è molto appassionata di misteri antichi.


Syusy ci comunica che le puntate della serie "I Popoli del Mare" che contengono anche la sua tappa a Campana saranno in onda su Sky (sul canale Yacht & Sail, 214) in ottobre. In allegato un volantino con gli estremi della messa in onda. 
 
 
“Navigare sul mare Mediterraneo è navigare nella storia. C’è stato un tempo in cui un popolo di navigatori e costruttori di mura ciclopiche ha lasciato testimonianze incredibili: li chiamavano Pelasgi, i Popoli del Mare.  Chi erano? E da dove venivano? Per seguire le loro rotte visiteremo le mura ciclopiche di Norba nel Lazio, l'Elefante di Pietra dell'Incavallicata e i megaliti di Nardo di Pace in Calabria, le grotte preistoriche e i menhir del Salento.  In Grecia ci fermeremo a Paxos, Itaca, Lepanto, Delfi, attraverso il Canale di Corinto fino a Atene e Egina, Epidauro, Tirinto e Micene; per arrivare in Turchia, a Troia.  Non ci resta che navigare alla scoperta de  I Popoli del Mare.

Dal sito di "Turisti per Caso" leggiamo:

La tappa calabrese del viaggio di Syusy su Adriatica seguendo la rotta dei Popoli del Mare risulta particolarmente interessante perché volta a indagare un mistero storico e archeologico di cui ancora si conosce ben poco: l’origine e il significato degli Elefanti di Pietra. L’esplorazione guidata che Syusy e Orso, organizzata nel cuore della Sila Grande ha  avuto dello straordinario: uscito infatti dai percorsi turistici abituali di questa parte della Calabria, portando chi vi ha partecipato a vivere un’esperienza unica, difficilmente realizzabile privatamente. Infatti, molti Campanesi incuriositi hanno preso parte all'escursione. Con l’aiuto di Domenico Canino, architetto-archeologo scopritore a livello mediatico dei monoliti, è stata approfondita la sua teoria e ciò che fin'ora è stato divulgato nel suo libro sui monoliti calabresi "Le Pietre dell'Incavallicata" (Falco editore, 84 pag., facendo riferimento ai popoli del mare, che hanno lasciato tracce di antiche civiltà in tutto il bacino mediterraneo. 

Segnaliamo inoltre il link del sito della trasmissione "Turisti  per Caso", dove appaiono alcuni passaggi tratti dal libro di Domenico Canino.

http://www.turistipercaso.it/noi/tamtam/testo.asp?id=413


auditorium_dei_gigantiCanino ha detto: la visita di turisti per caso è stata ripresa da un operatore per la loro trasmissione e andrà comunque sicuramente in onda molti mesi dopo (autunno 2009?). Il programma è ben fatto e sopratutto ben montato, con un notevole lavoro di post-produzione". Canino, che ha molti meriti in ambito archeologico, per quanto riguarda le rocce del'Incavallicata,  ed è giustamente diventato il primo riferimento per gli ambienti accademici, universitari, per archeo-club e Mass Media, era stato invitato anche due anni fa, nel 2007 in data 27 maggio, per una visita all'Incavallicata dall'Associazione Ars Enotria, che aveva chiesto la sua presenza  in sito, facendo appello alla sua esperienza in materia archeologica. Le tante visite e l'afflusso che negli anni scorsi vi sono stati e vi saranno negli anni a venire, mostrano quanta importanza ed interesse il territorio di Campana stia attirando da oltre i confini della Calabria e dell'Italia. Se le rocce dell'Incavallicata fino ad oggi hanno attirato l'attenzione di  tanta gente, cosi nota e impegnatissima a livello culturale, significa che siamo a buon punto per richiamare l'attenzione ad un futuro progetto "Auditorium dei Giganti", che anche se ambizioso, potrebbe dare maggiore notorietà e valore culturale al nostro paese e ai suoi monumenti. L'anno scorso vi avevo presentato il fotomontaggio che feci al riguardo. Cliccate sull'immagine a fianco per ingrandirla e provate ad immaginare la scena...lo spettacolo grandioso, nell'Auditorium dei Giganti. Sentite gli applausi, le ovazioni, mentre il sole cala e le maestose rocce vengono avvolte e abbracciate dall'oscurità, mentre pian piano si accendono i lampioni e i fari, diretti verso di loro, per esaltarle ancora, mentre l'arpa, il tamburo e il flauto degli artisti ci ipnotizzano con ritmi dolci, magici e temprati, che ci giungono dai remoti tempi di Orfeo? L'Auditorium dei Giganti non è una favola, bensì un progetto che potrebbe diventare realtà.

Carmine F. Petrungaro

Campanaelefante.com


Guarda la fotogallery (foto fornite da Francesco Malafronte e Andrea Burza)
 
 

A cura di Carmine Petrungaro
Campanaelefante.com
 
 
< Prec.   Pros. >
Storia di Campana
storia_di_campana
L'Elefante di Campana
campanaelefante
Vocabolario Campanese
vocabolario_campanese
Arte & Cultura Campanese
Didattica
didattica
La Campana d'Oro
premio_campana_doro
La Banda Musicale
banda_musicale_2
Libri
libri
Premio Web Master
premio_webmaster_campanaelefante