Home arrow Videogallery arrow Il Territorio attorno a Campana arrow Video - La Valle della Palma  
venerd́ 24 novembre 2017
Firma il Guestbook
Benvenuti
benvenuti2 bienvenue2 welcome2 willkommen2 bienvenidos2
Menu principale
Home
L'Autore del Portale
Lo Staff Campanaelefante
Collabora anche tu
Contattaci
Guestbook
Avvisi agli utenti
Collegamenti web
Fotogallery
Videogallery
Cerca
Download
Utenti Online
Abbiamo 1 visitatore online

Visitor Stats
Video - La Valle della Palma
Scritto da Carmine F. Petrungaro   
domenica 20 marzo 2016
 Video - La Valle della Palma - Siamo in agosto, 2015. Il sole pomeridiano scotta la mia schiena. La calura è insopportabile e il tasso di umidità è alto. Come di consueto faccio un'escursione. Una di tante, per raccogliermi, per meditare in solitudine. Nessun affanno, poiché sto scendendo giù nella valle della palma. Manca poco e sono quasi arrivato. Eccola, la famosa palma a portata di mano. La famosa palma di Campana, una meraviglia immersa nella solitudine che mi stava aspettando. La pianta che da alcune generazioni ha dato il suo contributo alla Domenica delle Palme. I Campanesi si recavano e, lo fanno ancora oggi, in questo luogo detto Ciglio, per tagliare rami da questo albero esotico, per agitarli festosamente in onore di Cristo trionfante, e per farci i cosiddetti “panarielli”. Pensandoci bene, negli ultimi decenni, però, i rami d'ulivo, si sono sostituiti come simbolo della Domenica delle Palme. Mi siedo per contemplarla, mi chiedo se percepisce la mia presenza. Sarà contenta della mia visita? Ne sono certo. La natura è viva e ci parla. Una leggera brezza asciuga il sudore che imperla le mie tempie e la fronte. Una folata di vento tra i rami della palma. Come se fosse viva. Un respiro condiviso, poi trattenuto. Subito inizio ad immortalare la maestosa palma di Campana. In questo istante è la mia fonte d’ispirazione. 
 
 
 
Mi sposto per dare un’occhiata alla villa. E’ costruita nello stile architettonico “Art Nouveau“, meglio noto come stile “Liberty“, di moda alla fine dell'Ottocento e agli inizi del Novecento. La villa signorile è abbellita da una terrazza fatta nello stile rinascimentale. Per meglio godere della vista sulla vallata sottostante, dello spettacolo naturalistico, salgo sulla terrazza, mi sporgo e mi soffermo alcuni istanti a guardare. I boschi della macchia mediterranea e gli uliveti si stendono a perdita d’occhio. L’aria è limpida e la vista spazia all’infinito in quella piccola oasi, circondata da colline verdi e speroni rocciosi. Sento il ronzio delle api, l’orchestra delle cicali e degli uccelli. Poco distante il mormorio dei torrenti Nicà e Garpo, che scorrono come due serpenti flessuosi fra i gomiti delle rocce. L’acqua in quel mese estivo scorre in abbondanza, a causa di un brusco peggioramento del tempo delle ultime settimane. Nonostante in piena estate, i temporali si sono mostrati molto violenti. Ovunque vedo ampie pozzanghere d’acqua e fango lungo il mio tragitto che, rendono problematico il mio procedere in alcuni punti del sentiero, divenuto quasi impraticabile. E’ uno spettacolo molto suggestivo, quasi irreale. Siamo in piena estate, ma l’acqua abbonda come nella stagione autunnale. Mi sposto in direzione del letto del fiume Nicà. Sono terreni difficili sui quali potrei inciampare. Capita di  restare impigliato tra rovi molto fitti. A pochi passi dalla villa della palma si trova la confluenza dei due torrenti. Il frastuono aumenta, man mano che mi avvicino. Nemmeno le cicale lo superano. Ecco il fiume Nicà, incastonato in mezzo agli speroni rocciosi. Alla vista dell’acqua, una vera gratificazione per tutto questo cammino nella calura pomeridiana. E' una soddisfazione immensa poter condividere con Voi i panorami e queste meraviglie della natura. Si, una grande camminata, su e giù per valli e monti, a volte, per un solo scatto. Ne è sempre valsa la pena.
 
Per farvi capire meglio, posso dirvi che mi trovo alle porte del canyon, a quattro passi dal fiume Nicà, dove il quale si congiunge con il torrente Garpo. Qui troviamo la famosa palma, forse la più famosa palma di tutto il territorio di Campana. La palma è stata piantata accanto alla Villa del Giudice Murano, che fu espropriato negli anni 50 dagli assegnatari di terreni, durante la riforma agraria "Opera Sila", per favorire la formazione di una classe contadina proprietaria. La villa è bellissima, signorile, ma purtroppo condivide il destino di altri casali di campagna e del centro storico di Campana. E’ in stato di degrado ed abbandono e andrebbe valorizzata, come tutto ciò che c’è di buono nel nostro territorio, bello, aspro e variegato. Da qui potrebbero partire per le vecchie mulattiere interi gruppi di scolaresche, di turisti appassionati di Trekking e della natura. E’ un vero peccato vedere queste strutture cadere a pezzi nella solitudine assoluta. Ciò che vedo lungo il mio tragitto mi mette addosso una gran malinconia. Dobbiamo far conoscere a tutti le bellezze del nostro territorio, far rivivere questi luoghi, restaurando gli ultimi baluardi e testimoni del nostro passato, trasformandoli in luoghi di accoglienza, come alberghi di agri-turismo, piccoli alberghetti diffusi del Bad & Breakfast, abbracciati da una pace indescrivibile, dalla natura ancora intatta. Campana vi aspetta. Sarete i benvenuti.
 
Si ringraziano gli amici di Calabria Logos per la gentile concessione del brano musicale "Cum'è duce", tratto dall'album Seculu Brigante.
 
Carmine F. Petrungaro


 Campanaelefante.com
Il Portale di tutti i Campanesi sparsi nel mondo
 
Commenti
Nuovo Cerca
Commenta
Nome:
Email:
 
Titolo:
UBBCode:
[b] [i] [u] [url] [quote] [code] [img] 
 
 
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.25 Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

 
< Prec.   Pros. >
Storia di Campana
storia_di_campana
L'Elefante di Campana
campanaelefante
Vocabolario Campanese
vocabolario_campanese
Arte & Cultura Campanese
Didattica
didattica
La Campana d'Oro
premio_campana_doro
La Banda Musicale
banda_musicale_2
Libri
libri
Premio Web Master
premio_webmaster_campanaelefante